www.marcoandelena.it

Marco and Elena

Questo piccolo contributo al mondo web è per noi un modo per cristallizzare i momenti di una vita vissuta insieme.

Noi siamo una cosa sola; molte volte nel giorno; per sempre nella vita.

Font Size

SCREEN

Profile

Menu Style

Cpanel

3 Whitsunday Island to Port Douglas

 

 

06 MAGGIO 2013 - AIRLIE BEACH-TOWNSVILLE

TRAGHETTO 64 AUD

PARCHEGGIO 7 AUD

GELATO 7 AUD

BUS 7 AUD

SOUVENIR 14,5O AUD

CAMPING 19,80 AUD

 

questa mattina abbiamo lasciato Airlie Beach per dirigerci a Townsville via Bowen per poi andare a Magnetic Island.

Partiamo e come prima cittadina incontriamo Bowen con il suo BIG MANGO...ma di mango vero manco l'ombra perché non è assolutamente stagione.

Bowen è una piccola cittadina diventata famosa per aver tenuto il set del film AUSTRALIA DEL 2008,

facciamo qualche foto panoramica e poi ci dirigiamo verso Townsille...e tra le due cittadine il quasi nulla assoluto se non canne da zucchero, mucche e qualche lavoro in corso.

il panorama e ‘comunque bello ma di koala nulla.

arriviamo a Townsville verso le 12.00 e ci fermiamo all'information center dove una anziana e arzilla signora ci da un sacco di informazioni...anche più di quelle che servono.

partiamo in direzione del porto per prendere il traghetto che costa un rene per andare a Magnetic  Island.

20minuti di mare e sbarchiamo. l'isola e ‘un saliscendi di strade spiagge e foresta tropicale dove le camminate sono impegnative durano anche diverse ore.

arriviamo alla spiaggia più lontana con il bus che fa la spola...a pagamento e dopo aver fatto qualche foto proviamo ad arrivare ad una delle baie raggiungibili solo a piedi. Dico proviamo perché dopo mezzora di salita della spiaggia nemmeno l'ombra ma il caldo aumenta e il percorso è irto.

decidiamo di tornare alla spiaggia principale e di mangiare un gelato seduti al parco...il bus però passa tra un ora e a parte la spiaggia non c’è altro...e non siamo pronti e attrezzati per camminare sotto il sole.quindi aspettiamo il bus prendendo un poi di sole comprando qualche souvenir...non si può fare il bagno se non nelle reti per pericolo meduse quindi decidiamo di lasciare perdere.

 

un ora dopo il bus torna a prenderci e decidiamo di tornare al ferry w raggiungere la terra ferma. sono ormai quasi le 5 quando tocchiamo terra dopo aver volato con il catamarano e andiamo in macchina al punto panoramico chiamato Castle Hill.

Sembra di essere ad un pellegrinaggio...un sacco di gente a piedi in bici, di corsa e piano sale fino in cima dove la vista è strepitosa.

il panorama da su è spettacolare a 360 gradi e tira un vento pazzesco.

questa sera campeggiamo a Townsville vicino all'aeroporto (vedi specifiche nella pagina Info Utili prima di Partire)...hihihih si sentono gli aerei che partano.

fa davvero caldo stasera e le zanzare sono insistentemente rompi scatole.

abbiamo cenato con i gamberi....slurp.

 

07 MAGGIO 2013 - TOWNSVILLE - MT GARNET

BENZINA 30 - 60 - 20

SPESA 35 AUD

BANANE E LIME 2 AUD

MARMELLATE AL FROSTY MANGO 15 AUD

CAMPING 20 AUD

 

Oggi giornata sotto la pioggia...la prima giornata totalmente sotto la pioggia.

partiamo da Townsville in direzione Wallaman Falls e il cielo è grigio ma non sembra voler fare nulla di che.

la strada che ci porta alle Wallaman attraversa il parco nazionale Girringu NP attraverso la foresta pluviale.

una bellissima strada con un sacco di animali, mucche, canguri, e anche un Casuario incontrato per caso...sulla strada. Il Casuario (dice la guida) è un animale importantissimo per la flora di questa zona, perché si nutre di frutti ricchi di semi che attraverso le sue feci deposita in posti diversi facendo rinascere la flora in zone diverse).

Le cascate Wallaman meritano decisamente la strada fatta e il panorama è davvero spettacolare....

ripartiamo per andare a Tully a vedere lo stivale più alto che segna quanta pioggia è caduta negli anni. Tully è la città più umida di tutta l’Australia e le informazioni appese dentro all’enorme stivale ne documentano i fatti.

aaaaaa....dimenticavo che questa mattina siamo stati al frosti mango (vicino a Bowen)  a comprare marmellata e calamite.

a Tully ha iniziato a piovere in modo deciso e tra casuari e coccodrilli abbiamo deciso di proseguire la strada verso Innisfall e Mission Beach.

Peccato per il meteo perché Mission Beach era davvero bella e credo che se ci fosse Stato il sole....sarebbe stata bellissima.

 

aaaaa...dimenticavo...abbiamo mangiato un magnifico fish & chips a Cardwell.

ecco, dicevo, ripatiamo da Mission Beach decisi ad avvicinarsi alla tappa di domani che è UNDARA VULCANIC PARK. Piove, c’è la nebbia e ripensando  alle giornate in barca sotto il sole...un po’ mi si stringe il cuore....ma dopo tutto un giorno di brutto...dai ci sta.

abbiamo anche comprato le banane...slurp non vedo l'ora di mangiarle...

siamo arrivati al camping trovato quasi per caso...che ormai è sera e fa davvero freddo....mi sa che stasera la felpa ci vuole sisisisi,

incrociamo le dita che domani faccia bello o almeno caldo....brrrrrrrrrrrrr

 

08 MAGGIO 2013 - MT GARNET - PORT DOUGLAS

BENZA 57 -

UNDARA 105 AUD

CAMPING 38 AUD

CENA 45 AUD

 

Dopo un buon sonno ripartiamo da Mt Garnet in direzione Undara per andare a fare la visita alle caverne vulcaniche.

La visita è alle 10.30 cosi con calma ci godiamo il panorama e il bel posto, facciamo le foto a due canguri di passaggio e nel frattempo un forte vento spazza via le nuvole e ci fa intiepidire al sole.

Chris la guida che ci ha condotto per la visita è stato interessante e anche se non ho capito tutto tutto...devo dire che una buona parte si, la visita è stata carina...un po’ cara direi per due ore ma carina.

ripartiamo con le nuvole in direzione Milstream Falls che ormai sono le 12.30...mangiamo una banana e via mentre il cielo ormai si è di nuovo annuvolato.

Le cascate sono belle non acquosissime ma belle. Facciamo un bel giro panoramico sotto la pioggia per il Milla Milla Circuit nella foresta pluviale ,tra le mucche, la nebbia...la strada è molto bella peccato per il tempo che è davvero pessimo.

E infine tra curve umide e paesini disabitati avvolti nella pioggia vediamo anche le Milla Milla Falls....davvero belle.

Partiamo sperando di trovare il sole dirigendoci a Port Douglas.

Scendiamo dai monti, ci fermiamo a fare due passi ad Atherton...ma di sole per ora nulla.

Arriviamo a Port Douglas che sono le 18, troviamo un campeggio caro (vedi dettagli nella pagina Info Utili prima di Partire), ci facciamo la doccia e tentiamo di uscire a piedi per la cena...ma decidiamo poi di prendere l'auto visto che c’è' buio ed io non sono in forma smagliante.

Port Douglas e ‘molto turistica  molto alla moda.Ceniamo in un localino trovato sulla guida della Lonley Planet (vedi specifiche nella pagina Info utili Prima di Partire) e siamo molto soddisfatti, perché il prezzo è buono e il cibo pure.

 

diluvia.

torniamo al campeggio...e peggiora.

hihihihi di corsa montiamo il letto...ci laviamo i denti e ci rintaniamo.

mancano 3 giorni prima di partire per Sydney....sta volando...e non voglio che finisca, perché sembra solo ieri che aspettavamo con ansia di partire...non ci voglio pensare ora...

Diari di Viaggio

 
 

  

Sei qui: Home DIARIO DI VIAGGIO Whitsunday Island to Port Douglas