www.marcoandelena.it

Marco and Elena

Questo piccolo contributo al mondo web è per noi un modo per cristallizzare i momenti di una vita vissuta insieme.

Noi siamo una cosa sola; molte volte nel giorno; per sempre nella vita.

Font Size

SCREEN

Profile

Menu Style

Cpanel

Irlanda Consigli utili

In questo articolo, potete trovare tutti gli accorgimenti adottati prima e durante il viaggio in Irlanda; Consigli pratici, guide utilizzate...

 

GUIDA UTILIZZATA:

 

CIAO a Tutti se avete già letto il roadbook scritto dalla mia dolce metà e siete arrivati fino a qui, vuol proprio dire che siete in partenza per l'Irlanda. Cercherò di darvi qualche notizia secondo noi utile per rendere ancora più piacevole il vostro soggiorno in Irlanda.

Io, che sono il tecnico di viaggio, mi occupo di solito della parte organizzativa.....quella fredda e sterile, quella che ha lo scopo di rendere il viaggio "caldo e fertile".

PARTIRE:la prima cosa che dovete scegliere è con quale compagnia volare..... e soprattutto in che giorni e a che orari: si perchè i giorni e gli orari che sceglierete, nonchè gli aereoporti che sceglierete, faranno di voi viaggiatori con più o meno euro nel portafoglio. Noi abbiamo usato la Ryanair, trovandoci bene, anche perchè il loro sito è efficente e molto semplice da usare. Quindi avrete già intuito che si prenotano ONLINE i voli.... il risultato è lo stesso e i soldi risparmiati si spendono da un'altra parte. Vi consiglio di scegliere , se potete, orari un pò strani ( mattina molto presto o sera tardi) e giorni infrasettimanali perchè il volo vi costerà come un pacchetto di caramelle. Se sciegliete un aereoporto diverso da Dublino (Cork,Shannon.....) ve la potete cavare con 30/40 euro a testa tutto incluso per un'andata. Esiste anche la Aerlingus, che mi dicono sia altrettanto valida. Comunque di compagnie Low-Cost ce ne sono più del necessario. Ricordatevi,(almeno per la Ryanair) di includere la tariffa per i bagagli e di non trovarsi senza di questa in aereoporto. Altrimenti il vostro viaggio comincerà subito con un salasso. E attenzione anche al bagaglio a mano e al bagaglio da stiva. In Italia lasciano abbastanza correre.... ma quando tornerete rischiate di restare a terra se trovate una hostess fiscale....(peso e dimensione sono importanti):noi abbiamo assistito a scene curiose..... quindi viaggiatore avvisato mezzo salvato.
Se pensate invece di atterrare a Dublino, ricordatevi che l'aereoporto è a circa 15/20 minuti di taxi dal centro.... consiglio vivamente di comprare già in Italia (in aereoporto a Bergamo, ma penso ovunque) il biglietto dell'efficentissimo bus navetta che porta in città e che fa un sacco di fermate nei punti strategici del centro. (http://www.terravision.it)
Non fatevi grossi problemi sull'orario di arrivo, anche di notte, Dublino è ben servita.... e noi non abbiamo trovato difficoltà anche alle 2 di notte.

AUTOMOBILE: Anche qui è quasi sempre una questione di soldi. Io ho scandagliato almeno 7/8 siti di noleggio... e fatto numerosi preventivi ONLINE: risultato..... servizio identico, costi molto diversi. Ho quindi scelto www.irishcarrentals.com, che era il miglior compromesso servizio/costo. Non ho scelto di fare l'assicurazione aggiuntiva.... che poi come un pollo mi sono fatto inserire al ritiro dell'auto a Dublino. Secondo me, se non siete dei pessimi guidatori o pensate di essere molto sfigati nel viaggio, l'assicurazione aggiuntiva di fatto serve per abbattere il valore della franchigia, alias, il limite di danni sotto il quale l'assicurazione non risponde per voi. Valutate voi..... io penso che non la rifarei.... Non dimenticatevi che la guida in Irlanda è a destra (al contrario che da noi per tutto). Vi ci vorranno qualche ora e qualche Km per farci un pò di abitudine:non è comunque troppo difficile, anche perchè il traffico è tendenzialmente modesto.Consiglio di prendere una macchina piccola perchè le strade più belle sono molto strette.......e in fin dei conti non siete in vacanza per dare sfoggio di status sociale!!!
Ultimo consiglio: PORTATEVI UN NAVIGATORE SATELLITARE. Questo perchè la segnaletica è scarsa e scarna, mentre con il navigatore potrete godervi i panorami, mentre lui pensa al vostro posto dove portarvi. Se poi siete un pò elastici, in 30 secondi valutate cambi non previsti di itinerario finendo spesso in posti non descritti dalle mappe e dalle giude ma spesso molto più spettacolari di altri. Noi avevamo preso la regola di infilarci il più possibile in strade piccole, disperse e normalmente in salita. Siamo quasi sempre stati soddisfatti della nostra scelta anche se questo comportava la certezza di non rispettare le tabelle di marcia previste.

TEMPI DI PERCORRENZA: se non volete sottostimare i tempi di trasferimento, calcolate come buona media i 55/60 km orari. Le strade sono spesso piccole e un susseguirsi ininterrotto di curve e controcurve. Quello che sulla cartina può sembrare come dietro l'angolo, se segue la costa potrebbe essere un viaggio lungo e molto lento; il navigatore satelliare vi aiuterà molto a stimare i tempi di percorrenza, e a farvi decidere al meglio.

 

B&B COME DOVE QUANDO:La capacità ricettiva dell'Irlanda è decisamente all'altezza delle necessità. Se escludete i periodi di altissima concetrazione turistica, trovare un alloggio per la notte è semplice, soprattutto se si viaggia in due. I B&B sono ovunque e io vi sconsiglio vivissimamente di prenotare. Quando sarete stufi di viaggiare, basterà alzare gli occhi dall'asfalto per trovare ovunque indicazioni di B&B. I costi sono abbastanza allineati e se siete in due avrete solo l'imbarazzo della scelta; 2 sole precauzioni: l'orario di arrivo e la capacità di dire no.

1:l'orario ideale per cominciare a scegliere un B&B è verso le 16.00/17.00 . A quest'ora la scelta è ampia.

2:ogni volta che entrerete a chiedere una camera per la notte, il proprietario vi farà vedere la stanza e se non vi soddisfa non fatevi scrupoli a rifiutarla. E' un regola non scritta ma comunemente accettata.

CIBO COME DOVE QUANDO:Se siete dei gourmet.... beh forse l'Irlanda non fa per voi.Non che si mangi male... anzi, direi esattamente il contrario, ma il cibo è abbastanza monotematico: carne fantastica e cucinata in modo sublime, e patate.... in ogni forma e declinazione. Potrà capitare di trovare pietanze di pesce nei luoghi maggiormente vicini alla costa, ma salvo casi sporadici.... la cucina è per lo più la stessa.
Da sapere è che praticamente tutti i PUB hanno una cucina, e noi non abbiamo mai trovato una volta motivo di lamentarsi..... anzi!!. ATTENZIONE agli orari: alle 21....se non avete ancora mangiato.... è probabile che non lo farete fino alla mattina dopo.
Per quanto riguarda il "cibo veloce", troverete un minimarket, nella più piacevole tradizione anglosassone, ad ogni distributore di benzina o nei centri abitati. Assomigliano molto ai minimarket che in Italia sono ancora molto presenti nelle zone turistiche del Sud. Piacevoli, puliti e organizzati, spesso preparano panini indimenticabili per 3/4 euro. E fanno pure il caffè (all'americana ovviamente).

FILOSOFIA DI VIAGGIO: Qui termina la parte fredda e tecnica: ora concedetimi 5 righe di pensieri personali.
L'irlanda è una terra meravigliosa. La voglia di vedere quanto più possibile vi porterà a viaggiare molto. Fatelo,fatelo,fatelo............. e poi ve ne pentirete. O meglio, non ve ne pentirete..... ma sarà la miglior scusa per tornarci. Infatti, a fine viaggio, vi resteranno ricordi fantastici; fissati sulla retina paesaggi memorabili; ma vi resterà quella voglia insanabile di allinearsi ai ritmi degli irlandesi, alla filosofia di vita tranquilla e rilassata che vi farebbe godere ancora di più i paesaggi e la vita , di giorno nei campi e di sera nei Pub, di questo disponibile e allegro popolo, che assomiglia agli italiani molto di più che altri concittadini europei.
Del vostro viaggio, quindi, vi resterà la certezza che il tempo non è mai abbastanza, che vi sarebbe servito almeno 10 volte tanto di quello che avevate a disposizione, e che ancora non sarebbe comunque bastato.


GODETEVI L'IRLANDA e portatene un pò nel vostro ricordo.

 

Marco.  

Diari di Viaggio

 
 

  

Sei qui: Home Viaggi Europa Irlanda Info Utili prima di partire