www.marcoandelena.it

Marco and Elena

Questo piccolo contributo al mondo web è per noi un modo per cristallizzare i momenti di una vita vissuta insieme.

Noi siamo una cosa sola; molte volte nel giorno; per sempre nella vita.

Font Size

SCREEN

Profile

Menu Style

Cpanel

Londra consigli utili

In questo articolo, potete trovare tutti gli accorgimenti adottati prima e durante il viaggio a Londra; Consigli pratici, guide utilizzate...

GUIDA UTILIZZATA:

Ciao a tutti, se avete già letto il road book scritto dalla mia dolce metà e siete arrivati fino a qui, vuol proprio dire che siete in partenza per Londra. Cercherò di darvi qualche notizia secondo noi utile per rendere ancora più piacevole il vostro soggiorno a Londra. Io che sono il teconico di viaggio...mi occupo solitamente della parte organizzativa...quella fredda e sterile, quella che ha lo scopo di rendere il viaggio "caldo e fertile".

 

PARTIRE: o meglio arrivare a Londra: noi siamo arrivati via Irlanda a Londra, ma da altre ricerche fatte da me, se dall'Italia dovete arrivare a Londra, credo che l'unica compagnia degna di nota sia ancora la Ryanair (www.ryanair.com). Infatti (lo scopriremo poi alla nostra aprtenza) l'aereoporto di Stansead è per 1/3 (tutto un terminal per la precisone) di proprietà Ryanair. Questo vuol dire che non è difficile per questa compagnia aerea spuntare tariffe vantaggiosissime da e per l'Italia su questo aereoporto.

Stansead è situato ad un bel 30 Km da Londra, ma non spaventatevi perchè è servita in modo impeccabile dallo Stansead Express. Questa metropolitana di superficie vi porta in meno di 40 minuti direttamente a Liverpol Street la principale stazione metropolitana di Londra da dove potete poi andare ovunque. Quindi una cosa da fare direttamente da casa:acquistate il biglietto andata e ritorno dello Stansead Express direttamente sul sito (http://www.stanseadexpress.com) perchè poi potrete comodamente ritirare il vostro biglietto direttamente dalle macchinette emettitrici che trovate sulla banchina dove arriverà il treno. Basta infilare la carta di credito che avete usato per il pagamento dall'Italia ed il gioco è fatto, senza nemmeno trenta secondi di coda. Ricordate che il treno parte e arriva in continuazione, mai meno di due volte in un'ora, di giorno e di notte.

Arrivati poi a Londra preparatevi alla sua metropolitana. Se siete novelli turisti e non avete mai nemmeno vissuto una giornata a Milano mediante la metro, non sarà così semplice per voi orientarvi. Ma dovrete fare di necessità virtù.

Primo problema da risolvere per l'utilizzo dei mezzi pubblici (metropolitana in primis): capire come funzionano le tariffe, perchè i biglietti singoli costano una cifra (si parla sempre di 4/6 sterline a corsa), pertanto prendete gli opuscoli informativi e cercate di capire cosa fa più al caso vostro.

Tanto per cominciare, la Metro e i mezzi pubblici sono divisi in fasce concentriche. Se siete turisti ed avete preso alloggio non troppo fuori...credo che non uscirete, credo nemmeno a volerlo, dalla zona 1 e 2 (in totale le zone sono 6). Il metodo principalmente usato dai londinesi è la Oyster (una card magnetica con crediti a scalare tipo i piani tariffari a consumo dei telefonini). Più entri ed esci, più paghi. Secondo me non fa proprio per il turista. Per noi viaggiatori di pochi giorni ci sono abbonamenti multigiornalieri (fino a tre giorni) che praticamente al costo di una sola corsa...ti permettono di girare sui mezzi pubblici dell'underground (sia sotto che sopra terra, quindi anche i tipici bus a due piani) senza nessun limite. Non che costino poco, ma a Londra nulla costa poco. Risolto il problema mezzo pubblici....siete pronti per l'avventura.

ALLOGGIARE, COME DOVE QUANDO: Londra permette di alloggiare un pò ovunque. Il problema, manco a dirlo, sono sempre i costi.Noi ci siamo affidati al sito moto efficente di: www.booking.com. Anche un pò consigliati da un'amica che ha vissuto a Londra per un pò di tempo, che ci ha indirizzati sulla scelta di un albergo di qualità media per evitare di trovari in una bettola. Noi siamo stati al Blakemore Hotel, nella zona di Bayswater vicino ad Hyde Park; qui ci sono parecchi alberghi di qualità accettabile. La nostra scelta si è rilevata azzeccata. Albergo piacevole, sufficientemente pulito, mediamente silenzioso la notte. Colazione inglese a pagamento ed intercontinentale compresa nel prezzo.

CIBO, DOVE COME QUANDO: avete letto il roadbook quindi dovreste già sapere che a Londra si mangia qualsiasi cosa a qualsiasi ora del giorno e della notte. Non dispenso nessun consiglio specifico, basterà che vi guardiate attorno e scegliate quello che più è vicino ai vostri gusti alimentari. Troverete qualsiasi cosa cerchiate.

FILOSOFIA DI VIAGGIO: Qui termina la parte fredda e tecnica...ora concedetemi 5 righe di pensieri personali; A Londra c'è molto più da vedere di quanto uno possa mai desiderare di vedere. E' una metropoli e possiede il bello ed il brutto di questo mondo. Ma non abbiamo mai sentito o percepito la sensazione di PERICOLO. Le zone centrali e turistiche sono pulite, ordinate e presidiate dalle forze dell'ordine. Quindi godetevi il tutto...e se non vi andrete volontariamente a ficcare in qualche guaio..ci sono solo note positive...tanto che ci siamo tornati in compagnia di amici a dicembre del 2008.

Diari di Viaggio

 
 

  

Sei qui: Home Viaggi Europa Londra Info Utili prima di partire